Sistemi di scanner WEINIG: a colpo d’occhio

Nella moderna lavorazione del legno si utilizzano sempre più spesso linee completamente automatiche ad alte prestazioni già nel taglio dei pezzi grezzi. In questo caso lo scanner collegato costituisce una parte integrante del sistema completo. Lo scanner raccoglie rapidamente i dati rilevanti su tutti i lati (aste ecc.) e alimenta a velocità di produzione massima i seguenti macchinari come le troncatrici e le ottimizzatrici. Senza sistemi di riconoscimento automatici le potenze di taglio degli impianti completi sarebbero impensabili. Pertanto anche le tecnologie di comando devono rispondere agli standard più elevati.

I dipartimenti di sviluppo di WEINIG mettono a disposizione soluzioni per impianti ad alta automazione. Siamo in grado di garantire un ciclo di produzione affidabile, per utilizzi con legni teneri o duri. WEINIG offre la giusta configurazione per ogni utilizzo.

La serie CombiScan Evo stabilisce standard completamente nuovi per lo sviluppo della tecnologia di scansione. Il portafoglio di prodotti innovativo e completamente rielaborato offre una potenza generale maggiore e una chiara ottimizzazione dei tradizionali vantaggi di uno scanner. La serie CombiScan Evo offre soluzioni per tutte le fasi di processo: dalla scorniciatura del legno alla troncatura, fino alle varie varianti di utilizzo dello scanner di selezione.

La serie EasyScan offre caratteristiche di efficienza a prezzi interessanti ed è concepita in particolare per le esigenze di troncatura più semplici delle piccole imprese. Può alimentare una troncatrice e dispone dell’ottimizzazione efficiente e potente della serie CombiScan Evo.

Con EScan la gamma di prodotti è stata ottimizzata in base alla selezione delle rigidità. Le molteplici e diverse opzioni per la selezione delle rigidità consentono ora la produzione certificata di BSH, DUO, TRIO e altri prodotti in cui la rigidità è un elemento rilevante.

Serie WEINIG CombiScan Evo

WEINIG CombiScan Evo

Massima potenza e flessibilità

  • Rapido Return-on-Investment
  • Ottimizzazione dei vostri prodotti in base a valore, sfruttamento o obiettivo di produzione!
  • Funzione statistica globale in tempo reale
  • Compatibile con tutte le troncatrici-ottimizzatrici ad alte prestazioni, le refilatrici ad alte prestazioni e gli impianti di selezione.
  • Lavorazione opzionale delle tavole con larghezze decrescenti all’interno di uno stesso ordine.
Pagina dettagli CombiScan Evo

Serie WEINIG EasyScan+

Alte prestazioni e di investimento ridotto -il nuovo scanner di classe media WEINIG

  • Rapido Return-on-Investment
  • Ottimizzazione dei vostri prodotti in base a valore, sfruttamento o obiettivo di produzione!
  • Funzione statistica globale in tempo reale
  • Compatibile con tutte le troncatrici-ottimizzatrici ad alte prestazioni.
  • Analisi della superficie con videocamera a colori e laser
Pagina dettagli EasyScan+ series

Serie WEINIG EasyScan

WEINIG EasyScan

La soluzione conveniente per l'ottimizzazione del legno

  • Elevata produttività grazie al riconoscimento automatico dei difetti
  • Riduzione dei costi di manodopera dato che scompare l’impegnativa fase di marcatura manuale
  • Aumento della resa, dato che la precisione di riconoscimento dello scanner è decisamente migliore della marcatura manuale
  • Produzione flessibile, dato che si possono ottenere contemporaneamente qualità e prodotti diversi
  • Aumento di qualità del prodotto finito
Pagina dettagli EasyScan

Serie WEINIG EasyScan RT

WEINIG EasyScan

La soluzione conveniente per l'ottimizzazione del legno

  • Elevata produttività grazie al riconoscimento automatico dei difetti
  • Riduzione dei costi di manodopera dato che scompare l’impegnativa fase di marcatura manuale
  • Aumento della resa, dato che la precisione di riconoscimento dello scanner è decisamente migliore della marcatura manuale
  • Produzione flessibile, dato che si possono ottenere contemporaneamente qualità e prodotti diversi
  • Aumento di qualità del prodotto finito
Pagina dettagli EasyScan RT

Serie WEINIG Escan

WEINIG EScan

Una nuova dimensione per la selezione per resistenza

  • Fino a 180 tavole/minuto
  • Misurazione del modulo E dinamico grazie all'interferometro laser
  • Misura della densità con pesatura dinamica e misurazione delle dimensioni
  • Misurazione in marcia (la tavola non deve essere fermata per eseguire le misurazioni)
  • Facilmente integrabile in impianti esistenti
Pagina dettagli EScan

Referenze

Menu per gli amanti della tecnologia

Beste Stimmung in Moskau: WEINIG Vertriebsvorstand Gregor Baumbusch (rechts) und Angara Plus Geschäftsführer Vladimir Kashishin (2. v. l.) freuen sich mit dem Team über die Fortschritte des Projekts

Angara Plus dell'azienda siberiana Bratsk realizza prodotti per mobili in legno massello in grande stile. Recentemente è stata messa in funzione la nuova linea completamente automatica. WEINIG Concept ha studiato quindi una soluzione specifica per questo cliente.

Il mercato del legno in Russia ha spesso requisiti complessi. Per la realizzazione di impianti industriali sono necessari partner in grado di affrontare la gestione della progettazione. WEINIG Concept è uno specialista qualificato con un'ottima fama a livello mondiale. Un elemento da non sottovalutare anche per Angara Plus. Dopo la positiva esperienza dell'azienda con la linea di produzione di pannelli in legno completamene automatizzata acquistata nel 2013, WEINIG si è confermata come la prima scelta anche quando si è trattato di estendere la dotazione con una linea per prodotti con giunzione a pettine. La richiesta si è incentrata su un processo completo, che andasse dal controllo dell'umidità del legno all'impilatura, passando per la troncatura degli errori, il taglio di lunghezze fisse, la giunzione a pettine e l'incollaggio a blocchi. Il fornitore completo WEINIG è stato in grado di presentare una soluzione convincente. Sono stati quindi integrati diversi prodotti tra cui la sega per ottimizzazione OptiCut 450 Quantum, il sistema di scansione EasyScan+ 200 C e due scorniciatrici particolarmente potenti. Il cuore della linea è rappresentato principalmente dal sistema di giunzione a pettine per legni corti Turbo-S1000 con una resa di 200 pezzi al minuto. La fase di processo si completa con una pressa ad alta frequenza del tipo ProfiPress C 6100 L. Ovviamente anche l'automazione completa è fornita dal gruppo WEINIG. L'impianto viene sfruttato per 300 giornate di produzione l'anno. Per garantire la massima disponibilità della macchina, la linea è stata dotata di un sistema di controllo da remoto. In questo modo i tecnici WEINIG possono fornire assistenza, senza doversi recare in loco.

Foto: Ottimo clima a Mosca: il Presidente del Consiglio di Amministrazione Gregor Baumbusch (a destra) e l'Amministratore di Angara Plus Vladimir Kashishin (2° da sinistra) si congratulano con il team per i progressi del progetto

Fonte: Holz-Zentralblatt

Missione Futuro

Minima possibilità di errore e elevata facilità di utilizzo: CombiScan+ per JCE Chile

J. Christer Ericsson, fondatore dell’omonimo JCE Group, è una vera leggenda. Una mente creativa che sa sempre quali opportunità offre il futuro. Ex-ufficiale di marina, l’imprenditore ha avviato una seconda carriera pur rimanendo fedele alla propria vocazione originaria. Il suo primo, immediato successo è legato all’idea di sostituire le catene di carico per i container nautici con nastri in plastica. Un’altra idea, quella di costruire spettacolari hotel su piattaforme in alto mare, lo ha reso famoso in tutto il mondo. Oggi il JCE Group è una società di investimenti internazionale con sede a Göteborg. La sede principale controlla una vasta gamma di attività, tutte caratterizzate da modernità e sostenibilità. L’azienda è rimasta legata al mare attraverso l’impegno offshore con progetti di produzione di energia eolica. Un altro dei pilastri del gruppo è l’industria del legno. L’azienda è leader nel settore del truciolato e delle segherie. La scelta dei partner ricade sulle aziende che possono condividere questo orientamento all'innovazione. WEINIG è una di queste. JCE Chile S.A. ha installato uno scanner CombiScan+ C 600 per il riconoscimento su 4 lati con videocamere a colori e laser e dotato anche di sensori a infrarossi. Sarà utilizzato per la produzione di prodotti con giunti a pettine e pannelli. Dopo la marcatura in gesso utilizzata finora, JCE Chile si avvia così verso una nuova era di ottimizzazione. Dove prima si producevano al massimo 22.000 metri lineari/turno, oggi si raggiungono i 30.000. L’azienda ha inoltre investito in una troncatrice per ottimizzazione ad alta velocità OptiCut OC 450 FJ+. Lo sfruttamento del legno migliora fino al 6%, la quota di errori si riduce invece notevolmente rispetto ai valori del precedente impianto. “Prima il taglio era un problema enorme. Oggi non è più così”, dicono da JCE.

Una “fuga” senza rimorsi – la storia di Dauerholz

Terrazza

Peter Weller: “Quando cerco una soluzione unica, WEINIG è l’unica alternativa.”


L'idea è nata ad Amburgo. Per la produzione ci si è trasferiti nella Meclemburgo-Pomerania Anteriore. La “fuga" ha dato un vero e proprio slancio all'azienda. Le travi per terrazzi Dauerholz sono un tema scottante per loro stessa natura.

Qualche anno fa un falegname di Amburgo ha fatto una scoperta sensazionale: contrariamente ai trattamenti conservanti tradizionali, la cera penetra fino al cuore del legno e garantisce una vera protezione profonda. Questo macchinario tuttofare ha trovato poi volenterosi finanziatori che hanno creduto nell’idea. Soprattutto perché il settore esterni con pavimentazioni per terrazzi e legname da costruzione rappresenta un ulteriore campo di applicazione per un materiale ecologico come il legno, con la sua elevata resistenza agli agenti atmosferici, all’umidità e ai parassiti. A Dabel, non lontano da Schwerin, è nato in breve tempo uno stabilimento di produzione.

In stretta collaborazione con gli specialisti di progetto di Weinig Concept è stata studiata e installata ad hoc una linea di produzione di Dauerholz. Oltre a una piallatrice e profilatrice, una ottimizzatrice ad alta velocità, una troncatrice a spintore, uno scanner e un impianto di giunzione a pettine, l'impianto comprende anche una affilatrice per utensili della gamma di prodotti Weinig. “Volevamo avere tutto il processo nella nostra sede ed essere completamente autonomi dai fornitori anche nella preparazione degli utensili”, spiega così Peter Weller a proposito di questa scelta.

Il principale interesse di Dauerholz è lo sfruttamento e la nobilitazione del legno. “Abbiamo eseguito un’analisi del rendimento che ci ha permesso di comprendere che potevamo ridurre le perdite da troncatura di più della metà”, spiega Peter Weller. Una parte di questo successo si deve anche alla nuova scorniciatrice, dotata di un albero verticale “mobile” che è in grado di seguire la curvatura naturale del legno nelle grandi lunghezze grazie al posizionamento flessibile. In questo modo si evitano segni di battuta sulle estremità frontali e terminali del pezzo lavorato e non è necessaria la piallatura di finish con ulteriori tagli.

Notizie

Verpackertage bei WEINIG DIMTER in Illertissen / 08. und 09. November 2017 (Kopie 1)

WEINIG DIMTER e HOLZ-HER sono lieti di invitarvi alle giornate sugli imballaggi presso la sede WEINIG DIMTER a Illertissen!

Per saperne di più
Nuovo scanner Weinig a LIGNA 2015

Nell’ottimizzazione del taglio sono già state poste le basi per un’ottima resa economica della produzione. Anche in questo caso la tecnologia scanner...

Per saperne di più