WEINIG EasyScan C: La soluzione conveniente per l'ottimizzazione del legno

WEINIG EasyScan

Von allen Prozessschritten der Massivholzbearbeitung bietet der Zuschnitt das größte Optimierungspotenzial. Kein Wunder, dass viele Betriebe hier ansetzen, um ihre Fertigungslinien leistungsfähiger zu machen. Dem Einsatz der Scanner-Technologie kommt dabei eine Schlüsselfunktion zu. Die Fehlerdetektion mittels Kamera und Laser ist ein höchst effizientes Instrument im Wettbewerb um die höchste Produktivität, die beste Qualität und die kürzesten Lieferzeiten. Für den Scanner sprechen Schnelligkeit und Genauigkeit.

Daraus resultieren höhere Wertschöpfung, gleichmäßig hohe Produktqualität und mehr Gewinn. In größeren, modernen Unternehmen ist der Scanner deshalb schon längst integraler Bestandteil der Zuschnittanlage und hat die manuelle Werkstückbegutachtung abgelöst. Kleinere Unternehmen tun sich dagegen manchmal noch schwer mit dem Schritt ins digitale Zeitalter der Fertigung. Besonders in punkto Wirtschaftlichkeit gibt es Vorbehalte. Der Weinig EasyScan C ist jetzt angetreten, alle noch vorhandenen Bedenken zu zerstreuen.


Questo è ciò che offre la serie WEINIG EasyScan

Die wirtschaftlichste Lösung zur Holzoptimierung

Buono a sapersi

Breve spiegazione del ottimizzazione della troncatura

WEINIG CombiScan Evo
WEINIG CombiScan Evo
WEINIG CombiScan Evo

Step 1: Gli scanner LuxscanLine si basano su diversi sensori, ad esempio laser e videocamere a colori o raggi X. Il tuo esperto WEINIG identifica i sensori adatti e la combinazione migliore, in base a tipo di legno, grado di finitura della superficie e prestazione richiesta. Il nostro scopo è ottenere la migliore qualità dell’informazione per le applicazioni del cliente.

Step 2: L’elaborazione delle immagini è affidata al software OptiCore altamente sviluppato Riconoscono e definiscono i difetti e le variazioni di colore della tavola. La perfetta determinazione dei dati dei sensori garantisce un’elaborazione dei dati e un riconoscimento dei difetti ideali.

Step 3: L'ottimizzazione tramite il potente software OptiCore definisce la soluzione migliore di taglio. Considera le diverse richieste del cliente ed i requisiti di qualità. La tavola viene ottimizzata in base ai requisiti del cliente utilizzando i dati precisi definiti durante l'elaborazione di immagine. In questo modo è possibile definire un numero illimitato di qualità e prodotti. Si possono così ottimizzare in modo ideale anche prodotti complessi. Questo permette di produrre praticamente qualsiasi tipo di prodotto finito.

Layoutvorschläge EasyScan C

WEINIG CombiScan Evo

Der EasyScan C ist für eine oder zwei Kappsägen geeignet.

I sensori: La chiave del successo

Tutti i sensori sono idealmente protetti da un involucro a prova di polvere. Le nostre videocamere laser sono integrate di serie come i sensori standard di tutti i nostri sistemi. Grazie alla velocità più alta disponibile sul mercato esse garantiscono risoluzione elevata e risultati impareggiabili. Il continuo sviluppo di questo sistema di sensori industriali permette il continuo miglioramento delle prestazioni. Questa tecnologia serve per il riconoscimento di difetti quali rami, venature, lesioni ecc. grazie al sistema laser altamente sviluppato si possono riconoscere anche difetti tridimensionali delle superfici come fori o smussature.

I moduli opzionali a colori migliorano inoltre il riconoscimento dello scanner. Il riconoscimento di difetti di colorazione, lesioni e fori di insetti diventa ancora più affidabile.

OptiCore: Il nuovo benchmark mondiale dell'ottimizzazione automatizzata

WEINIG CombiScan Evo

Oltre al sensori come videocamere laser e a colori, raggi X, misurazione della curvatura ecc. anche il software influisce notevolmente sul ottimizzazione di taglio. Si tratta quindi di comodità e semplicità di utilizzo e di sicurezza nelle decisioni.

Il sistema deve essere semplice da capire, intuitivo da utilizzare ed affidabile per disponibilità e potenza. Il software OptiCore risponde a tutte queste esigenze. Grazie alla sua dotazione ottica ed operativa, l'utilizzo della macchina dal software Opticom Direct di DIMTER rimane quasi invariato. OptiCore offre però una struttura di ottimizzazione aggiuntiva che permette di impostare e completare la produzione in modo semplice e veloce.

OptiCore è in grado di lavorare un numero illimitato di prodotti e qualità. La semplice descrizione delle qualità divisa in zone aumenta da un lato lo sfruttamento del legno e permette dall'altro al cliente di ottenere una maggiore diversificazione dei prodotti. È quindi possibile realizzare prodotti più specifici attraverso unna più precisa descrizione delle qualità. L'elevata precisione nella misurazione delle caratteristiche del legno che ne deriva permette uno sfruttamento decisamente più efficiente della materia prima. Le diverse modalità di ottimizzazione – ottimizzazione per valore, resa o obiettivo di produzione – rendono questa tecnologia di scansione ancora più interessante. Si possono infatti stabilire obiettivi di produzione che possono essere poi messi contemporaneamente in lavorazione. La produzione di ordini con liste di pezzi non è più un problema. L'interfaccia software comune consente infatti di sfruttare un effetto sinergico nel comando dei macchinari. Le informazioni del livello di riempimento di OptiCut Stacker possono quindi essere controllate anche durante l’ottimizzazione. Questo è solo un altro esempio dell'alta tecnologia WEINIG. Sarebbe quindi sempre preparati per nuovi ordini e nuove sfide.

OptiLink: Ottimizzazione ideale con processi in rete

L’utilizzo di processi di produzione complessi è sempre stato un duro compito. Il collegamento di diverse applicazioni e linee di produzione complica il flusso delle informazioni. OptiLink è stato sviluppato per ottimizzare la gestione della produzione attraverso la centralizzazione delle informazioni. L'accesso comune a tutte le informazioni non è più un compito ingrato nella produzione Just-in-time. OptiLink limita agli errori umani e riduce lo stock di magazzino di semilavorati. La gestione rapida e semplice dei dati rappresenta, insieme ai sistemi EPR, un vantaggio aggiuntivo di questa soluzione. È quindi possibile produrre anche pezzi unici in base a funzioni statistiche intelligenti. Sebbene OptiLink sia stato originariamente studiato per essere associato a scanner di taglio di troncatura, è ora possibile integrarlo in diversi macchinari dell'area di taglio.


Opzioni di estensione

Analisi delle fibre: Massima precisione di taglio

Un componente importante dell'ottimizzazione della resa del legno e della creazione di valore da una posizione di taglio precisa, in particolare per i prodotti con giunti a pettine. Il sistema “Dual Scatter” è composto da un laser lineare e da un laser di puntamento e assicura questo tipo di precisione.


WEINIG CombiScan Evo

Posizionamento automatico delle videocamere ed elaborazione di lunghezze decrescenti

Il sistema di posizionamento automatico sposta le videocamere nella posizione ideale e garantisce quindi una qualità dell'immagine ed una risoluzione ottimale. Evita errori umani e riduce quindi al minimo gli scarti di produzione.

Per saperne di più


WEINIG CombiScan Evo

OptiLink: Ottimizzazione ideale con processi in rete

L’utilizzo di processi di produzione complessi è sempre stato un duro compito. Il collegamento di diverse applicazioni e linee di produzione complica il flusso delle informazioni.

Per saperne di più



Maggiori informazioni

Download

Semplice, rapido ed ecologico: altri particolari sono disponibili nel documento PDF scaricabile

Prospetto EasyScan (PDF, 1 MB)

Dati tecnici

Apri tabella

Video